A Scuola di OpenCoesione (ASOC)

Logo Dipartimento per le Politiche di Coesione - Presidenza del Consiglio dei Ministri
Logo Dipartimento per le Politiche di Coesione - Presidenza del Consiglio dei Ministri

A Scuola di OpenCoesione (ASOC) è un percorso innovativo di didattica digitale finalizzato a promuovere e sviluppare nelle scuole superiori italiane principi di cittadinanza attiva e consapevole, attraverso attività di ricerca e monitoraggio civico sui progetti finanziati dalle politiche di coesione e pubblicati su www.opencoesione.gov.it, il portale nazionale di Open Government sulle politiche di coesione. La didattica è organizzata secondo un modello misto con modalità di fruizione di contenuti online di tipo MOOC e lavoro di gruppo project-based attraverso l’utilizzo di tecnologie digitali, strumenti di condivisione online, blog, social network. Il percorso didattico è articolato in 4 lezioni che prevedono, tra l’altro, la raccolta e analisi di dati da fonti pubbliche, la redazione di un articolo di Data Journalism, la partecipazione agli eventi Open Gov Week, una visita di monitoraggio sul luogo del progetto selezionato, l’organizzazione di un evento pubblico finale per presentare i risultati della ricerca. Sul portale www.opencoesione.gov.it possono essere consultati i progetti monitorati dai ragazzi delle scuole italiane che hanno partecipato a tutte le edizioni di ASOC

Destinatari

La partecipazione al progetto è gratuita e aperta a classi di tutte le scuole secondarie di secondo grado appartenenti a qualsiasi indirizzo. Gli studenti partecipano come “team” (un’intera classe, un gruppo ridotto all’interno di una classe oppure un gruppo misto formato da studenti di classi diverse). Il team prevede un massimo di 25 studenti, salvo eccezioni. Le classi che partecipano al progetto sono affiancate dal docente referente , con l’eventuale collaborazione di un docente di supporto e/o di sostegno, che il docente referente potrà associare al proprio team dopo l’invio della candidatura/e.

Oltre a studenti e docenti, ASOC si rivolge alla società civile, che ha un ruolo insostituibile nell’indicare le proprie priorità e le possibili soluzioni alle tante necessità del Paese. A Scuola di OpenCoesione è così un punto di collegamento importante di attivismo civico per tutti gli attori della società civile: • Giornalisti che utilizzano gli open data come fonte e che quindi sono interessati ad accedere a nuovi dataset • Cittadini che presentano interesse per le attività civiche e che desiderano farne parte • Citizen Journalist che utilizzano i media digitali per essere protagonisti del racconto della società in cui vivono • Stakeholder che desiderano essere informati sul corretto andamento dei lavori e che sono in grado di offrire uno sguardo di maggiore competenza rispetto al monitoraggio dei lavori stessi

Tempistiche

Il progetto ASOC prende avvio nel mese di settembre, con la pubblicazione di un Avviso da parte del Ministero dell’Istruzione, che resta “aperto” almeno per 30 giorni. Nel mese di ottobre viene pubblicato l’elenco delle scuole partecipanti al progetto, che dunque prende il via tra ottobre e novembre con un webinar di “kick-off” a cui partecipano tutti i docenti delle scuole aderenti..

Il percorso didattico è così cadenzato: Step 1 “Progettare” (novembre-dicembre): http://www.ascuoladiopencoesione.it/it/didattica/1920/lezione-1-progettare Step 2 “Analizzare” (gennaio-febbraio): http://www.ascuoladiopencoesione.it/it/didattica/1920/lezione-2-analizzare Step 3 “Esplorare” (febbraio-marzo): http://www.ascuoladiopencoesione.it/it/didattica/1920/lezione-3-esplorare Step 4 “Raccontare” (marzo-aprile): http://www.ascuoladiopencoesione.it/it/didattica/1920/lezione-4-raccontare

Il 9 maggio, giorno della Festa dell’Europa, viene annunciata la Top Ten e la graduatoria complessiva dei team partecipanti al progetto.

Metriche

La valutazione dell’impatto progettuale fa riferimento alle seguenti metriche:

  • Numero partecipanti: studenti, docenti, reti territoriali di supporto (centri di informazione Europe Direct/CDE, associazioni onlus “Amici di ASOC”, referenti territoriali Istat, partner regionali (Calabria, Campania, Sardegna, Sicilia, Toscana);
  • Numero ricerche di monitoraggio civico svolte;
  • Numero progetti osservati, finanziati dalle politiche di coesione ed esposti sul portale OpenCoesione;
  • Numero comunità locali coinvolte (su base comunale, provinciale, regionale);
  • Canali di comunicazione: l’audience progettuale ha un effetto moltiplicatore in termini di comunicazione, in particolare attraverso l’utilizzo dei social media
  • ricerche di monitoraggio civico realizzate

Partner

Ministero dell’Istruzione, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Istat