AI- Accessibilità e Inclusione

Logo Microsoft Italia
Logo Microsoft Italia

Nel 2019 Microsoft ha lanciato l’agenda digitale sull’accessibilità, che punta ad accrescere la consapevolezza del potenziale dell’IA e delle nuove tecnologie in quattro aree principali: lavoro, educazione, pubblica amministrazione e smart cities. Lo scorso dicembre, Microsoft ha lanciato “AI- Accessibilità e Inclusione”, in partenariato con aziende private e fondazioni al fine di condividere delle buone pratiche, mettere a fattore comune le esperienze e avviare delle progettualità comuni con i partner o parte di questi. In particolare, le progettualità vertono su tre aree: 1) formazione di personale di uffici risorse umane, pubblici e privati, per cambiare la cultura dell’inclusione e dell’accessibilità dai vertici al personale ; 2) formazione del personale; 3) sviluppo di progettualità concrete per incentivare l’accessibilità e l’inclusione, ad esempio sviluppo di un kit per conoscere le disabilità cognitive e come la tecnologia può essere da supporto dall’ambito del lavoro a quello della formazione, della pubblica amministrazione, smart cities ecc. Maggiori informazioni sul sito: https://www.microsoft.com/it-it/ambizioneitalia/social-ecosystem.aspx

Destinatari

Uffici risorse umane e gestione del personale di enti pubblici e aziende private, studenti.

Tempistiche

Primo semestre 2020: creazione di cluster per i progetti e definizione delle attività Secondo semestre 2020: kick-off di alcune progettualità emerse e definite nell’ambito della piattaforma di partner AI-Accessibilità e inclusione

Metriche

  • numero di personale formato. Per progetti specifici nel mondo del lavoro:
  • numero di persone con disabilità che sarà inserito in un contesto lavorativo.