Museo Virtuale (MUVi)

Logo Prometeo-lab
Logo Prometeo-lab

Il progetto si propone di coniugare i diversi ambiti tecnologici per la valorizzazione dei beni artistico-archeologici attraverso il progetto Museo Virtuale (MUVi). Il progetto mira alla valorizzazione del patrimonio storico archeologico e monumentale presente all’interno della quinta municipalità di Roma attraverso un nuovo approccio più moderno e completo con il quale il partecipante non sarà solo mero fruitore del bene ma parte attiva nell’analisi e nella ricostruzione virtuale dello stesso. Il progetto vede come risultato la valorizzazione del patrimonio attraverso la creazione di un museo virtuale online, open-source fruibile a tutti con la tecnologia VR. Nella progettualità si andranno a creare materiali video (animazioni tridimensionali del bene scansionato) asset VR, e studi approfonditi e documentati. Le attività aperte al territorio e specialmente agli studenti degli istituti superiori presenti con sede nella V Municipalità e dei territori limitrofi, intendono offrire le basi teorico-pratiche del rilievo attraverso la tecnica fotogrammetrica e aerofotogrammetrica e della creazione di ambienti virtuali con il software Unreal Engine per la visualizzazione VR dei beni scansionati.

Le attività laboratoriali verranno attuate all’interno dei laboratori di Prometeo-lab, e presso il campo volo di Italdron Academy Lazio.

I percorsi formativi sono organizzati in modo da risultare adatti anche per ragazzi di origine straniera, DSA o BES e alunni con disabilità

Destinatari

Studenti, esperti del settore, cittadini come fruitori finali dei prodotti del progetto.

Tempistiche

Il progetto della durata complessiva di 156 ore suddiviso in 3 moduli sarà attuato da Giugno 2020 e ultimato entro il 19-12-2021.

Metriche

  • numero studenti partecipanti
  • numero esperti coinvolti
  • numero fruitori dei prodotti del progetto su web

Partner

Municipio V di Roma Liceo F.D’Assisi Roma Associazione culturale SpinOff Italdron Academy s.r.l. Nuovo Cinema Aquila