Chi Siamo

Il comitato guida

Il Comitato Tecnico Guida di Repubblica Digitale, coordinato per il MID dal Dipartimento per la trasformazione digitale, è composto da rappresentanti di ministeri (Beni Culturali e Turismo, Istruzione, Lavoro e Welfare, Politiche agricole e forestali, Politiche giovanili e sport, Pubblica Amministrazione, Sviluppo economico, Università e Ricerca), Conferenza delle Regioni, UPI, Anci, AgID, Unioncamere, esponenti del mondo dell’università (la CRUI, il coordinatore della EU Code Week), ricerca (la ConPER), Rai, Confindustria Digitale, associazioni di cittadini della Coalizione Nazionale per le competenze digitali.
Ha il compito di:

  • elaborare la strategia nazionale per le competenze digitali e il suo piano di attuazione;
  • monitorare le azioni individuate nel piano di attuazione, verificandone i risultati e gli impatti e provvedendo, se necessario, al conseguente allineamento della strategia e del piano;
  • definire e attuare il piano di comunicazione finalizzato a divulgare l’importanza delle competenze e della cultura digitali nel Paese.

Per queste attività il Comitato Tecnico Guida si avvale del contributo di esperti e Osservatori provenienti dal mondo delle università e delle imprese, oltre che delle organizzazioni aderenti al Manifesto di Repubblica Digitale che, nella loro aggregazione, danno vita alla Coalizione Nazionale per le competenze digitali. Si tratta di un’alleanza di soggetti pubblici e privati che promuovono progetti finalizzati ad elevare il livello di competenze digitali nel Paese, aderente alla Digital Skills and Jobs Coalition europea, e le cui attività sono coordinate dal Comitato Tecnico Guida.

I partner

Tutte le organizzazioni che supportano i gruppi di lavoro del Comitato Guida

Ai lavori del Comitato Guida hanno fin qui contribuito Istat e gli osservatori che operano su quest’ambito, come Osservatorio Competenze Digitali (costituito da AICA, Anitec-Assinform, Assintel, Assinter Italia), Osservatorio Università-Imprese (iniziativa della Fondazione CRUI), Osservatorio Agenda Digitale e Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano, CINI - Consorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica, GII - Gruppo di Ingegneria Informatica, GRIN- Gruppo di Informatica.

La lista delle organizzazioni che contribuiscono ai lavori del Comitato Guida verrà di volta in volta aggiornata a fronte di nuove collaborazioni.