11 Febbraio 2022
Premio per le competenze digitali: le iniziative in finale
Premio per le competenze digitali le iniziative in finale

Dal primo marzo al via il voto dei cittadini e il 24 e 25 febbraio due webinar per presentare i progetti selezionati dalla Giuria di esperti

Sono 22 i finalisti della prima edizione del Premio Nazionale per le Competenze Digitali, l’iniziativa promossa dal Dipartimento per la trasformazione digitale e realizzata con la collaborazione di Formez PA. Dei 120 progetti presentati da terzo settore, imprese e pubbliche amministrazioni, la Giuria di esperti nominata dal Dipartimento per la trasformazione digitale ha selezionato le più meritevoli: cinque per ciascuna delle categorie Digitale per tutti e Digitale contro il divario di genere e sei (ex-aequo nel quinto posto) per Digitale inclusivo, Digitale nell’educazione per le scuole.

Le iniziative in finale

La rosa dei finalisti è stata decretata alla fine di un percorso che ha visto impegnati i 34 esperti della Giuria sia individualmente sia attraverso incontri plenari. La valutazione ha tenuto conto dell’innovatività delle proposte, della replicabilità dei progetti in altri contesti, della capacità di fare rete, dell’articolazione tematica, oltre che della dimensione e impatto delle iniziative.
Questi i progetti finalisti per ciascuna categoria:

Digitale per tutti:

  • Digital Skill Voyager, viaggio nelle competenze digitali di Dintec - Consorzio per l’innovazione tecnologica;
  • Innovation Lab e Palestre Digitali del Veneto della Direzione ICT e Agenda Digitale della Regione del Veneto;
  • Pane e Internet della Regione Emilia-Romagna;
  • Scuola Diffusa per la Partecipazione e la Cittadinanza digitale di Roma Capitale;
  • TRIO | Industria 4.0 per non addetti ai lavori di Regione Toscana;

Digitale inclusivo:

  • AcademyRapido di Academy Rapido srl;
  • Connessi in buona compagnia di Regione Toscana;
  • DigitALL di Fondazione Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo;
  • In rete per le solitudini ed il digital divide dell’Università Verde di Bologna APS - Centro Antartide;
  • LV8 di Fondazione Vodafone Italia;
  • Powercoders di FGS Social Innovation Onlus.

Digitale contro il divario di genere:

  • Coding Girls di Fondazione Mondo Digitale;
  • Girls Code It Better di Officina Futuro Fondazione Maw;
  • Pinkamp - Le ragazze contano! dell’Università degli Studi dell’Aquila;
  • Progetto Ragazze Digitali dell’Università di Modena e Reggio Emilia;
  • STEAM-UP alle ragazze della Regione Liguria - Vice Direzione Generale Formazione e Istruzione.

Digitale nell’educazione per le scuole:

  • Cittadinanza Digitale: più consapevoli, più sicuri, più liberi di SOS il Telefono Azzurro Onlus;
  • DigEducati della Fondazione della Comunità Bergamasca;
  • Nabbovaldo e il ricatto dal Cyberspazio dell’Istituto di Informatica e Telematica del Cnr - Registro .it;
  • Progetto “Un programma psicoeducativo, rivolto a giovani, di autoregolazione delle emozioni per favorire l’utilizzo consapevole e prevenire l’uso problematico di Internet” della Provincia autonoma di Trento - Dipartimento salute e politiche sociali;
  • Programma il Futuro presentato dal Laboratorio Informatica & Scuola – CINI (Consorzio Interuniversitario per l’Informatica);
  • Social4School: educare ad un uso consapevole della rete del Dipartimento di Informatica Università di Torino.

I webinar per presentare i progetti finalisti

Le iniziative finaliste verranno illustrate da coloro che hanno candidato i progetti in occasione di due webinar: in programma il 24 e 25 febbraio alle ore 15:00.
Giovedì 24 febbraio, ore 15:00, webinar di presentazione delle iniziative finaliste per le categorie Digitale per tutti e Digitale nell’educazione per le scuole: info e iscrizioni su Eventi PA.
Venerdì 25 febbraio, ore 15:00, webinar di presentazione delle iniziative finaliste per le categorie Digitale inclusivo e Digitale contro il divario di genere: info e iscrizioni su Eventi PA.

Il voto popolare

Dal 1 al 15 marzo la parola passa alla votazione popolare, che potrà esprimere le proprie preferenze sulla piattaforma ParteciPa nella sezione “Vota i Finalisti”.
Il voto del pubblico avrà la duplice funzione:

  • concorrere all’individuazione del vincitore del Premio attraverso l’assegnazione di un bonus punti (che si somma al punteggio assegnato dalla Giuria)
  • decretare il vincitore della menzione speciale “Il più votato online”, che è attribuita al finalista che, fra tutte le categorie, raccoglie il maggior numero di voti di gradimento popolare per la propria iniziativa.

I vincitori del Premio e delle menzioni speciali saranno annunciati in occasione dell’evento finale di premiazione che si terrà tra la fine di e marzo e la prima metà di aprile.

Foto di Nataliya Vaitkevic su pexels

Altre notizie

futuro competenze digitali a livello europeo
Il futuro delle competenze digitali a livello europeo

I rappresentanti delle Coalizioni Nazionali per le competenze digitali si riuniscono per la prima volta a Bruxelles per confrontarsi sul futuro della Digital Skills and Jobs Platform

La Digital Skills and Jobs Platform un anno da festeggiare
La Digital Skills and Jobs Platform: un anno da festeggiare

Da questa settimana eventi e iniziative per promuovere le competenze digitali a livello europeo

Vedi tutte le Notizie →