24 Novembre 2020
Strategia nazionale per le competenze digitali, un incontro europeo per discutere del Piano Operativo
Strategia nazionale per le competenze digitali, un incontro europeo per discutere del Piano Operativo

Due momenti di confronto, il 2 e il 16 dicembre, con la partecipazione della Ministra per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano e con il supporto della Comunità Europea

La struttura dell’evento

La Coalizione Nazionale presenta “La Strategia italiana per le competenze digitali e il suo Piano Operativo”. Un evento interamente fruibile online a cui prenderà parte la Ministra per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano.

Suddiviso in due incontri, previsti il 2 e il 16 dicembre, a partire dalle 15.00, l’evento nasce nel quadro della Digital Skills and Jobs Coalition, una community supportata dalla Commissione Europea, ed è realizzato con la collaborazione del Torino City Lab e del City of the Future Living Lab, entrambi membri dell’ENoLL, la rete europea dei Living Lab. La Digital Skills and Jobs Coalition riunisce Stati membri, aziende, parti sociali, organizzazioni senza scopo di lucro e istituti di formazione, attivi in Europa nel contrasto al divario digitale.

Attraverso il confronto tra i componenti del Comitato Tecnico Guida di Repubblica Digitale, i membri della Coalizione Nazionale e diversi stakeholder, saranno approfondite le principali linee di azione della Strategia Nazionale per le competenze digitali e la sua attuazione nel Piano Operativo, in fase di approvazione e consolidamento.

I due incontri, che prevedono il coinvolgimento di circa 50 relatori, saranno articolati su quattro panel, corrispondenti agli assi di intervento individuati dalla Strategia: istruzione e formazione superiore, forza lavoro, settore specialistico ICT e cittadini. Al termine del primo dibattito, i partecipanti riceveranno un breve questionario sui temi affrontati e i risultati di tale indagine costituiranno lo spunto per il confronto del secondo appuntamento.

La sfida del Piano di attuazione della Strategia

Le competenze digitali sono un asset di sviluppo strategico per il Paese e Repubblica Digitale è l’iniziativa nata per promuoverne la diffusione e fornire una risposta organica al digital divide. I principali indicatori nazionali e internazionali, come il DESI della Commissione UE e gli indicatori sull’eGovernment e sull’education dell’OCSE, evidenziano come tale ritardo penalizzi fortemente il nostro Paese. L’emergenza sanitaria rende ancora più evidente quanto sia fondamentale l’uso delle tecnologie in ogni settore della vita, pubblica e privata, e quanto sia necessario colmare al più presto ogni tipo di divario digitale.

In questo contesto Repubblica Digitale ha promosso un approccio multisettoriale, mettendo sullo stesso tavolo Ministeri, Regioni, Province, Comuni, università, istituti di ricerca, imprese, professionisti, Rai, associazioni e varie articolazioni del settore pubblico, oltre che 140 organizzazioni aderenti alla Coalizione Nazionale.

Grazie a questo lavoro, per la prima volta, l’Italia si è dotata di una Strategia per le competenze digitali, base indispensabile per l’attuazione di interventi organici. Lo stesso approccio sta portando alla definizione del Piano Operativo, il documento che raccoglierà le azioni di sistema necessarie all’attuazione delle linee di intervento indicate dalla Strategia e gli obiettivi per ciascun asse. Gli obiettivi sono ambiziosi e puntano a colmare, entro il 2025, il gap attuale con Paesi come Germania, Francia, Spagna e a rendere il digitale opportunità reale di crescita sociale ed economica.

L’evento, in programma il 2 e il 16 dicembre, rappresenta un primo e importante momento di confronto pubblico, utile all’arricchimento e al consolidamento delle azioni che saranno previste dal Piano Operativo.

Immagine di Ross Findon su Unsplash

Consulta l’agenda dell’incontro e iscriviti

Altre notizie

Nasce il Servizio civile digitale
Nasce il Servizio civile digitale

Saranno almeno 1000 i volontari del Servizio civile universale a essere formati per scendere in campo nel ruolo di ‘facilitatori digitali’ e favorire l’inclusione digitale di tutti i cittadini

Pubblicato il Piano Operativo della Strategia Nazionale per le competenze digitali.
Pubblicato il Piano Operativo della Strategia Nazionale per le competenze digitali.

Dopo aver realizzato un primo e importante traguardo, adottando la Strategia Nazionale per le Competenze Digitali, l’Italia ha ora il suo Piano Operativo.

Il divario digitale e il cambiamento necessario. Le azioni del Piano operativo per le competenze digitali
Il divario digitale e il cambiamento necessario. Le azioni del Piano operativo per le competenze digitali

Nella seconda giornata dell’evento organizzato in collaborazione con la Digital Skills and Jobs Coalition della Commissione Europea sono stati presentati i risultati del sondaggio sul Piano operativo e i prossimi passi della Coalizione Nazionale.

Vedi tutte le Notizie →